Cifosi dorsale

Cifosi dorsale e funzionalità fisica

L’aumento della cifosi toracica è comunemente evidenziabile con il progredire dell’età. L’ipercifosi di norma si associa a problemi per la salute, quali cadute, alterazioni posturali, difficoltà respiratorie ecc… nei soggetti anziani. Tuttavia, gli effetti della gravità dell’ipercifosi sul grado di funzionalità fisica non sono ancora stati ben definiti. Uno studio ha voluto determinare quanto influisce l’eccessiva cifosi dorsale sulla riduzione della funzionalità di movimento con un follow-up di 3 anni in un campione di soggetti adulti.

Un totale di 1100 partecipanti, di età superiore o uguale a 50 anni, sono stati inclusi nello studio. La cifosi è stata valutata mediante scansioni TC laterali e test di performance. I risultati del lavoro non mostrano differenze rispetto alla velocità del cammino, la forza della presa, il tempo per alzarsi dalla sedia. Questo studio, condotto su soggetti adulti, relativamente in buona salute e con alti livelli di funzionalità fisica, non ha evidenziato un effetto negativo dell’eccessiva cifosi toracica sulla funzionalità fisica nei soggetti di età superiore o inferiore a 65 anni. La mancanza di tale associazione suggerisce come gli individui a rischio di declino funzionale in tarda età non possano essere identificati unicamente sulla base della misura radiologica della cifosi dorsale.

da: Lorbergs et al., J Am Geriatr Soc (2017).Tutti i diritti riservati agli autori. Clicca sul link che segue per vedere l’abstract dell’articolo: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28832926

Link all’articolo: http://www.anatomy-physiotherapy.com/…/thoracic-kyphosis-an…

Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *